MiCo - Milano Congressi
3 - 4 novembre 2021

A@W Newsletter

Nuove essenze estetiche per l’interior design

16 marzo 2021

Da sempre i rivestimenti in materiale marmoreo sono classificabili come la quintessenza del lusso e della ricercatezza formale. Già nell’antichità gli edifici di rappresentanza più importanti erano rivestiti in sontuose lastre di marmo, come la Domus Aurea o la Villa che l’Imperatore Adriano progettò per sé alle pendici di Tivoli.

 


Il ristorante de La Societé, a Budapest, è caratterizzato da marmi chiari e luminosi

 

 

I rivestimenti marmorei hanno poi caratterizzato tutti gli interni degli edifici di culto e religiosi dell’epoca rinascimentale e barocca; laddove non era possibile avere superfici in marmo, per motivi economici o per difficoltà tecniche, si realizzavano pitture e decori atti a simulare questo materiale.

 

Oggi, ormai, le nuove tecnologie permettono di ottenere delle finiture di marmo perfettamente identiche alla vera pietra, ma con effettivi nuovi vantaggi, primi fra tutti l’elevata qualità del prodotto finale, la maggiore organicità di colore e la velocità di realizzazione, nonché un apporto progettuale in grado di fornire un prodotto finito con un’aderenza maggiore alle richieste dei progettisti.

 

L’applicazione di queste nuove tecnologie trova nella Santa Margherita© una nuova lead line della posa dei prodotti SM Marble©, con un’applicazione pratica per l'ingresso principale dell'edificio nel cuore della City di Londra, al 77 di Coleman Street. Qui, lo studio Buckley Gray Yeoman ha selezionato SM Marble© - Palladio Griso e Palladio Doge non soltanto per la loro originalità stilistica ma anche per la loro performance tecnica. Le superfici utilizzate garantiscono infatti elevata resistenza e facilità di pulizia: due caratteristiche fondamentali per applicazioni a pavimento in progetti di carattere commerciale luxury come questo.

 


Una vista della sala dell’edificio nella City londinese

 

Nello specifico, il progetto ha previsto l’installazione di mattonelle a griglia in formato 75x75, con inserti di diverso colore, seguendo il design architettonico influenzato dall'illuminazione soprastante. Il risultato finale crea un effetto estetico omogeneo ed accogliente, adatto ad uno spazio di lavoro condiviso.

 

Davanti alla porta d’entrata le mattonelle a griglia in Palladio Doge hanno inserti di tappetino antiscivolo, mentre nella reception sono state realizzate mattonelle in Palladio Doge con un inserto di colore in Palladio Griso a contrasto. Ogni singolo inserto del colore a contrasto è stato incollato in fabbrica e rilucidato dopo l’incollaggio, per ottenere una perfetta planarità ed un risultato visivo uniforme.

 

Analoghi prodotti SM Marble© sono stati anche utilizzati per i piani dei tavoli e per il banco della reception, con l’intento di richiamare lo stesso effetto “terrazzo” del pavimento.

 


L’ingresso al 77 di Coleman Street

 

Altro progetto in cui il marmo risulta protagonista è quello de La Societé, vivace ed elegante edificio multifunzionale nel cuore di Budapest. Dietro l’imponente facciata sono stati allestiti diversi spazi: un centro culturale, un bistrot, un negozio ed un’area per eventi, il tutto distribuito su 3.500 mq. La Societé è un luogo d’incontro e di scambio dove il design traspare da ogni dettaglio e da ogni scelta stilistica, a livello architettonico di progetto e di interni.

 

Il progetto de La Societé prende vita nel 2019 presso un grande edificio residenziale costruito nel 1865. La struttura si trova nel quartiere della Basilica di Santo Stefano, nel distretto V della città, ed è patrimonio culturale della capitale dal 1955. Il design degli interni è un interessante mix tra lo stile classico dell'edificio, un mood anni '70 e dettagli art déco. 

 

Gli architetti e interior designer di “81 font” hanno scelto numerosi materiali Santa Margherita© per arredare i diversi ambienti dell’edificio con applicazioni a parete, a pavimento, sui complementi d’arredo. In ogni stanza è possibile trovare colori diversi della linea SM Marble©, sapientemente alternati affinché si integrino in modo armonico con gli interni.

 

  
Gli interni del Bistrot de La Societè, con i tavolini realizzati in SM Marble©

 

Nel bistrot de La Societé, fiore all’occhiello della struttura polivalente, anche i tavoli riecheggiano la bellezza dei rivestimenti in SM Marble©. La scelta in questo caso è andata sui prodotti SM Marble© Paris e SM Marble© New York della Collezione 900, le cui tonalità chiare donano luce alla stanza.

 

Oltre al Bistrot è stato allestito, all’interno dell’edificio de La Societé, un vero e proprio hub culturale, un luogo dove incontrarsi e partecipare agli eventi. Nella grande sala spiccano l’elegante pavimento in SM Marble© – Palladio Griso ed i tavolini in SM Marble© – Palladio Moro, che contribuiscono a dare personalità a uno spazio vivo e vibrante, nel cuore di una città ricca di stimoli.

 

© per tutte le immagini: Santa Margherita


Santamargherita.net


Nuove essenze estetiche per l’interior design
Torna alla panoramica

A@W Newsletter

Rimani informato sul mondo dell’architettura e del design con la nostra Newsletter mensile!

>> Abbonati

Sei interessato alla visibilità nella nostra newsletter?

>> Richiedi informazioni!

Sponsor 2020

 

Lighting partner

Partner Media

Con la partecipazione di

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Design & Plan